Legge di Bilancio 2020

By 24 Giugno 2020 News, Uncategorized

 

Indeciso se investire in beni strumentali? Vorresti entrare nel mondo della “Industria 4.0” ma non se sicuro di un simile investimento?

La Legge di Bilancio 2020 potrebbe fare al caso tuo!

Essa riconosce un credito d’imposta da utilizzare in compensazione nel modello F24 per gli investimenti effettuati dal 1° gennaio 2020.
Sull’acquisto di beni strumentali nuovi “ordinari” (come ad esempio i nostri sollevatori), è riconosciuto un credito d’imposta nella misura del 6% del costo sostenuto (art. 1 comma 188).

Se sei interessato invece a beni materiali “industria 4.0” (come i nostri sollevatori dotati di tablet),  per questi il credito d’imposta è riconosciuto (solo alle imprese) nella misura del:
40% per la quota di investimenti fino a 2,5 milioni di euro;
20% per gli investimenti tra 2,5 e 10 milioni di euro.
(art. 1 comma 189)

L’agevolazione è accessibile a tutte le imprese residenti nel territorio dello Stato che investono in acquisti di beni materiali e immateriali che favoriscano il percorso dell’azienda verso”industria 4.0″.

È possibile presentare la domanda entro il 30 Giugno 2021, per gli investimenti effettuati con decorrenza dal 1° gennaio 2020 al 31 Dicembre 2020, a condizione che, entro e non oltre la data del 31 Dicembre 2020, tutti gli ordini risultino accettati dal venditore e che sia avvenuto il pagamento di un acconto pari ad almeno il 20% del costo di acquisizione.

Cosa aspetti? È il momento giusto per ottimizzare la movimentazione dei carichi all’interno della tua azienda.

EnglishFrançaisDeutschItalianoEspañol